Live – Anthony Braxton Diamond Curtain Wall Trio

Foto di Titti Fabozzi

Pomigliano, 11 luglio 2009

Unica data italiana per il prestigioso multistrumentista e compositore americano, affiancato nell’occasione dalla chitarrista Mary Halvorson e dal trombettista Taylor Ho Bynum.

I tre partono all’unisono, confezionando inizialmente una massa sonora densa e impenetrabile, completata da un bordone di rumori controllati da Braxton tramite un laptop. Gli strumenti a fiato sono esplorati ai limiti delle loro possibilità, mentre più canonico (nei limiti del contesto) è l’approccio della Halvorson, che alla sei corde elettrica mostra buona personalità ed un misurato e sapiente uso degli effetti.

Nella parte centrale del concerto il leader limita l’uso delle sue ance e dilata la trama dei suoni, lasciando più spazio nel contempo agli altri due musicisti: in particolare Ho Bynum, che fa massiccio uso di sordine varie, si mostra perfetto interprete dell’estetica braxtoniana, con la sua raffinata tecnica e la costante esplorazione timbrica.

Breve ripresa di intensità e la composizione/improvvisazione volge poi al termine, spegnendosi ancor prima che sia completato lo scorrere della sabbia di una grossa clessidra, utilizzata probabilmente da Braxton per stabilire un limite alla durata massima dell’evento.

In sintesi una prestazione di buona qualità, una conferma del coerente percorso di un artista che ha saputo costruirsi uno spazio importante nella storia della musica contemporanea, al di là dell’oggettiva difficoltà che la sua musica impone all’ascolto, mantenendo intatto il rigore formale e lo spirito di ricerca.

Per la cronaca, la serata ha avuto un ulteriore epilogo con l’ estemporaneo trio formato da Anthony Braxton, Don Moye alla batteria e il contrabbassista William Parker, che con il suo Chamber Trio (Leena Conquest voce, Eri Yamamoto piano) aveva preceduto l’esibizione del Diamond Curtain Wall.

I tre hanno eseguito due improvvisazioni dedicandole agli operai della Fiat di Pomigliano, fabbrica a rischio di chiusura o ridimensionamento.

Alfonso Tregua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...